Lo spazzolino elettrico è uno degli strumenti per lavare i denti in modo ottimale. Per questo può risultare un ottimo strumento per prevenire carie, placca e altri disturbi del cavo orale.Ma basta per giustificare l’acquisto di uno spazzolino elettrico? Si può ottenere un risultato simile con uno spazzolino manuale?Gli studi dimostrano che l’efficacia di uno spazzolino elettrico è paragonabile a quello manuale se usato correttamente. Ma è anche vero che lo spazzolino elettrico essendo più performante riesce a compensare eventuali errori di spazzolamento.La maggior parte degli spazzolini elettrici ha una testina rotonda. Lo spazzolino sonico invece si differenzia nella forma e nel funzionamento e infatti assomiglia ad uno spazzolino manuale. Dato che mi viene chiesto spesso personalmente, nella mia quotidianità io utilizzo lo spazzolino sonico ma questa scelta è puramente soggettiva.La maggior parte degli spazzolini elettrici ha una testina rotonda. Lo spazzolino sonico invece si differenzia nella forma e nel funzionamento e infatti assomiglia ad uno spazzolino manuale. Dato che mi viene chiesto spesso personalmente, nella mia quotidianità io utilizzo lo spazzolino sonico ma questa scelta è puramente soggettiva.Quale modello acquistare? Come si usa? Ecco una guida per conoscere, valutare e acquistare questo strumento per l’igiene orale consigliato da molti i dentisti.[toc]Cos'è lo spazzolino elettrico: descrizioneSi tratta di uno strumento comune e casalingo per la pulizia dei denti che usa un movimento oscillatorio generato da un motore elettrico, a batteria ricaricabile, per rimuovere i residui di cibo dalla bocca, eliminare la placca e prevenire le carie.Questo avviene grazie a un movimento di rotazione e oscillazione che consente alla spazzola di pulire efficacemente la superficie masticatoria, ma anche lo spazio interdentale.Un esempio di spazzolino elettrico.Com’è fatto uno spazzolino elettrico? In linea di massima abbiamo un corpo che ospita il motore, una base che serve da ricarica per la batteria e testine intercambiabili per sostituire le setole una volta usurate o scegliere una durezza delle setole differente. Le dimensioni? Non sono eccessive (dipende dal modello) ma esistono anche spazzolini elettrici da viaggio: stesse funzionalità ma più comodi da mettere in zaino o in borsa. In questo modo è possibile anche lavare denti in ufficio o fuori casa con lo spazzolino elettrico.Perché preferire lo spazzolino elettricoIl primo pensiero è logico: perché usare lo spazzolino e elettrico e preferirlo a uno manuale? Di sicuro l’attenzione va alla capacità di rimuovere con maggior efficacia i depositi di placca che provocano il tartaro, e di aiutare le persone a svolgere la propria attività di pulizia dei denti. In realtà ci sono diversi aspetti da considerare.VantaggiDi sicuro il movimento dello spazzolino elettrico permette di dare maggiori garanzie rispetto alla correttezza del risultato finale. In sintesi, permette di pulire più facilmente i denti. Questo significa prevenire la carie, il tartaro e altri disturbi del cavo orale. Bisogna però dire che si può ottenere lo stesso risultato con uno spazzolino manuale se utilizzato correttamente e per due minuti ogni volta.Inoltre lo spazzolino elettrico per bambini aiuta i più piccoli, che sono solitamente svogliati e poco attenti alle manovre di spazzolamento, a lavare meglio i denti.Leggi questo approfondimento sulla pulizia dei denti per i bambini.SvantaggiDi sicuro ha un peso maggiore e un ingombro diverso, poi c’è la spesa iniziale da sostenere che è diversa rispetto a quella di uno spazzolino normale. In ogni caso il modello elettrico, se usato bene, può dare solo buoni risultati all’igiene orale.Come usare bene lo spazzolino elettricoAbbiamo citato l’importanza di un uso corretto dello spazzolino elettrico. Questo è un punto fondamentale perché il movimento di questo strumento porta benefici solo se si prende coscienza del fatto che lo spazzolino elettrico:Non lava i denti al posto della persona.Deve essere usato sempre dopo i pasti.Da solo non risolve tutti i problemi.Si deve pensare allo spazzolino elettrico come un qualsiasi spazzolino per i denti manuale che ha bisogno di dentifricio e movimento della mano per raggiungere gli angoli più difficili delle arcate. In sintesi valgono tutte le regole per lavare i denti:Usa una piccola quantità di dentifricio.Lava lati esterni e interni dei denti.Usa un movimento verticale sullo smalto dalla gengiva verso il dente.Lavora con delicatezza e precisione.Un consiglio: attivare lo spazzolino elettrico quando la spazzola è già in bocca per evitare di sporcare il bagno con il dentifricio. Il resto è simile a tutto ciò che fai per lavare i denti con uno spazzolino tradizionale. Quindi ricorda di passare successivamente filo interdentale o idropulsore per rimuovere i residui di cibo tra i denti.Differenza tra spazzolino elettrico o sonicoQuesto è uno dei grandi dubbi: acquisto un modello elettrico o uno spazzolino sonico? Negli ultimi tempi questa seconda alternativa ha fatto breccia sul mercato ed è sempre più comune ritrovare tra gli acquisti consigliati, sia online che nei grandi magazzini, la versione sonica dello spazzolino per lavare i denti. Conviene veramente?Cos'è lo spazzolino sonicoSi tratta di uno spazzolino elettrico con una caratteristica: invece del movimento oscillante vibra velocemente. Questo provoca un’azione fluido-dinamica che consente al liquido composto da acqua, dentifricio e saliva di raggiungere punti interdentali difficili da pulire. Quindi è perfetto ad esempio per avere una pulizia delle zone interdentali e dei molari.Meglio sonico o elettrico?Da recenti studi il lavoro di uno spazzolino sonico o ultrasonico sembra avere un’efficacia maggiore. Altro vantaggio è che permette di ottenere ottimi risultati utilizzando setole più morbide. Questo permette di rispettare meglio la gengiva e di ridurre i traumi su di essa che a lungo andare possono portare a recessioni da spazzolamento scorretto. Differenza tra spazzolino elettrico e idropulsoreSi tratta di una valutazione errata mettere a paragone questi due strumenti di igiene orale domiciliare. Infatti l’idropulsore, o doccia orale, non sostituisce l’azione di spazzolamento: si tratta di un getto d’acqua che mira a togliere residui di cibo tra i denti e nelle zone più difficili da pulire come all’interno di una tasca o nel solco gengivale. Ma non può essere usato come sostituto dello spazzolino.Come scegliere lo spazzolino elettricoQuesto è uno dei punti essenziali: quali sono i parametri per scegliere uno spazzolino elettrico capace di dare i migliori risultati possibili? Molto dipende da cosa ti serve realmente e quali sono le tue esigenze personali. Diamo uno sguardo a queste caratteristiche.Movimento dello spazzolinoIl movimento roto-oscillante dello spazzolino elettrico, ad esempio, è molto efficace contro placca e tartaro. Poi ci sono quelli sonici e ultra-sonici che invece di ruotare creano delle vibrazioni che rendono più efficace l’azione di pulizia dei denti.Funzioni particolariIn questa fase che ti consente di decidere quale spazzolino elettrico acquistare c’è tanto da aggiungere. La tecnologia ha raggiunto dei livelli difficili da immaginare fino a qualche anno fa, al punto da trasformare lo spazzolino elettrico in un vero e proprio assistente all’igiene orale. Ad esempio puoi acquistare un modello con:Modalità sbiancante o per gengive sensibili.Timer per gestire il tempo di spazzolamento.Bluetooth per monitorare la pulizia dei denti.Funzione per la pulizia della lingua.Esistono anche spazzolini elettrici per bambini, con applicazioni da usare sul tablet per trasformare quest’attività in un gioco. In realtà le funzioni dei moderni spazzolini elettrici sono molto avanzate e possono soddisfare qualsiasi esigenza.Dimensioni dello spazzolinoSpesso la scelta su un modello o un altro riguarda semplicemente la necessità di portare lo spazzolino in viaggio. Va bene un modello ingombrante da tenere sul mobiletto del bagno, magari con idropulsore incorporato, oppure c’è bisogno di uno spazzolino elettrico portatile e facile da sistemare nello zaino o in valigia? In questa fase decisionale rientrano altre valutazioni rispetto all’acquisto dello spazzolino elettrico. Ad esempio:Ha una custodia da viaggio?Si alimenta a batteria o con base da attaccare alla presa?Le testine sono facili da trovare?L'idea è quella di preferire un modello a batteria e con custodia se devi viaggiare spesso con il tuo spazzolino elettrico. Se, invece, ti limiti a usarlo a casa puoi acquistare anche un modello più ingombrante ma con qualche funzione in più.Migliori modelli di spazzolino elettricoAcquistare uno spazzolino elettrico è ormai facile, basta andare in un qualsiasi negozio di elettrodomestici o su Amazon per trovare decine di modelli. Ma è proprio questa la difficoltà principale: quale scegliere? Esiste una marca preferita anche dai dentisti? Impossibile dare un’unica preferenza, possiamo limitarci a indicare una serie di modelli che potrebbero accontentare una platea più o meno completa.Philips Sonicare HX3212/03Philips Sonicare HX3212/03Iniziamo con uno spazzolino elettrico sonico, quindi con movimento non oscillante ma con vibrazioni che arrivano a 31.000 movimenti/minuto. Questo Philips Sonicare ha un unico programma di pulizia ma anche SmartTimer e QuadPacer. Vale a dire il timer di 2 minuti, a intervalli di 30 secondi, per garantire una buona pulizia dei denti. Inoltre EasyStart aumenta gradualmente la potenza dopo i primi giorni per dare la possibilità a chi non ha mai usato questi modelli di prendere confidenza con le vibrazioni.Oral-B PRO 750 CrossActionOral-B PRO 750 CrossActionUno spazzolino elettrico che ha come obiettivo la pulizia quotidiana dei denti. Scelta ideale per chi cerca solo uno strumento per pulire, in modo efficace, i denti. La testina offre movimenti di oscillazione, rotazione e pulsazione per rimuovere la placca ed è questa la qualità più importante. Dimensioni ridotte e custodia lo rendono ideale per gli spostamenti.Philips HX 9379/89 da viaggioPhilips HX 9379/89 da viaggioUno spazzolino elettrico pensato per chi viaggia frequentemente. Le modalità di funzionamento sono 5, anche con Deep Clean, ma sono le caratteristiche della batteria a fare la differenza: durata fino a 3 settimane. Nella confezione trovi anche il bicchiere di vetro e custodia da viaggio con la ricarica USB.Oral-B Genius X Luxe EditionOral-B Genius X Luxe EditionUn modello molto particolare, con una serie di funzioni avanzate che fanno di questo spazzolino elettrico un modello avanzato. Ad esempio, grazie al supporto dell’’intelligenza artificiale lo spazzolino riconosce il tuo stile e ti guida verso i migliori risultati. L’app gratis Oral B dà ulteriore supporto a questo lavoro e le 6 modalità di spazzolamento – tra le quali hai pulizia lingua, protezione gengive, denti sensibili, sbiancante – sono praticamente complete.Oral-B Stages Power (Bambini)Oral-B Stages PowerUna delle soluzioni più interessanti per garantire a tutti una buona pulizia dei denti. Esistono dei modelli di spazzolino elettrico per bambini e la Oral-B offre le migliori soluzioni per chi vuole dare anche ai più piccoli la miglior occasione possibile per lavare i denti.