Scegliere il dentista


Non è semplice scegliere il dentista adatto alle tue esigenze. Ecco perché abbiamo raccolto una serie di riflessioni relative alle domande che di solito fanno i pazienti in studio, cercando di risolvere dubbi e interessi specifici. L’idea di base è questa: avere un dentista bravo al proprio fianco, capace di risolvere i problemi tipici di chi ha una carie da curare ad Agosto o un piccolo dubbio a proposito dell’odontotecnico che è stato consigliata dall’amico.

Perché è così importante scegliere il dentista con cura?

I problemi che possono sorgere da una soluzione poco attenta non sono pochi. Ecco perché qui puoi trovare indicazioni e idee a sufficienza per scegliere il dentista adatto a ciò che ti serve. Cerchiamo di risolvere i dubbi delle persone che scelgono il nostro studio dentistico e risolviamo eventuali problemi con questi post che affrontano argomenti utili per chi cerca un bravo dentista in città ma anche in vacanza.

Per approfondire

· Come lavare bene i denti
· Come è fatto un dente

Scovolino, cos’è e come si usa

Lo scovolino è un presidio medico utilizzato per l’igiene orale domiciliare. La sua funzione principalmente è rimuovere la placca batterica dove non riesce ad arrivare lo spazzolino. Non tutti sanno che solo con lo spazzolino non si riesce a pulire il 100% della superficie totale dei denti, infatti lo spazzolino elettrico o manuale che sia …

Odontologia forense: come scegliere il medico legale odontoiatra

In genere si parla di odontoiatria forense quando c’è la necessità di effettuare una valutazione di problematiche odontoiatriche con ricadute legali. Citando Wikipedia: l’odontologia forense è quella disciplina a cavallo fra medicina legale e odontoiatria che studia i rapporti biologici tra l’apparato stomatognatico ed il diritto. L’odontologia forense in realtà ha numerosi settori di intervento: dall’identificazione …

Perché è sconsigliato l’uso indiscriminato delle mascherine contro il Coronavirus

L’ Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda di indossare la mascherina solo se si sospetta di aver contratto il nuovo coronavirus e se sono presenti sintomi quali tosse o starnuti, oppure se ci si prende cura di una persona con sospetta infezione da nuovo coronavirus. Perché l’OMS non raccomanda di utilizzarla sempre per proteggersi? Perché ci …