Blog / Parodontologia / Parodontopatia e apparecchio ortodontico
29 gennaio 2018

Come è noto ai più, la parodontopatia è una patologia infiammatoria e degenerativa dovuta alla presenza di tartaro sottogengivale che interessa i tessuti di sostegno del dente. Se non curata porta alla distruzione dei tessuti che sostengono il dente e quindi alla perdita degli elementi dentari coinvolti. Ad essere compromessa è la stabilità del dente, di conseguenza chi ha una parodontite attiva e necessita anche di terapia ortodontica, deve fare i conti con molti dubbi e perplessità.

Soffri di parodontite?

Cerchiamo di capire se è possibile mettere l’apparecchio anche quando è presente una parodontopatia.

Si può mettere l’apparecchio con una parodontopatia

Un paziente parodontopatico che vuole riallineare i denti con un apparecchio fisso può certamente farlo, ma solo dopo aver risolto o comunque messo in sicurezza la sua parodontite.

parodontopatico, parodontopatia

parodontopatico, parodontopatia

Durante la terapia ortodontica è indispensabile tenere sempre sotto controllo la salute del parodonto per evitare che si possa verificare una riacutizzazione della malattia.

È necessaria quindi una stretta collaborazione tra ortodontista e parodontologo.

Inoltre il paziente deve fare molta attenzione alla sua igiene orale domiciliare per evitare nuovi accumuli di placca e tartaro sui denti.

Le engive non devono mai sanguinare durante le manovre di spazzolamento. Se ciò accade bisogna subito farlo presente al proprio dentista parodontologo.

Trattamento parodontopatia

Prima di mettere l’apparecchio fisso occorrerà curare la parodontite.

Una delle cause principale della comparsa della parodontopatia è sicuramente la cattiva igiene orale. Se non ci si lava in modo accurato i denti dopo ogni pasto i batteri presenti normalmente nel cavo orale tendono ad accumularsi vicino alla gengiva formando la placca che se non rimossa con lo spazzolino si mineralizza formando il tartaro.

In una situazione in cui c’è un accumulo di placca e tartaro sui denti, può capitare che questi batteri cominciano a diffondersi al di sotto della gengiva formando tasche parodontali e provocando danni all’osso e al parodonto. Moltiplicandosi indisturbati al di sotto dei tessuti gengivali, i batteri producono tossine che con il tempo distruggono le cellule responsabili della riproduzione ossea, producendo così un riassorbimento osseo che provoca la mobilità e la caduta dei denti.

La patologia viene trattata dal parodontologo con sedute di ablazione del tartaro, curettage gengivale e levigatura delle radici attraverso l’ultilizzo di strumenti sonici di ultima generazione. Queste manovre mirano a rimuovere in modo accurato la placca, il tartaro e tessuti molli nelle tasche gengivali lasciando la superficie radicolare pulita e favorendo la guarigione dei tessuti parodontali.

Ovviamente prima si interviene e maggiori sono le probabilità di riuscire a salvare i denti naturali del paziente ed evitare l’impianto dentale.

Perché riallineare i denti

Riallineare i denti per un paziente con parodontopatia è utile non solo a fini estetici, ma può portare anche benefici per quanto riguarda il controllo e la prevenzione della malattia.

Avere denti diritti infatti vuol dire facilitare l’igiene orale domiciliare. Quando è presente un accavallamento dentale è molto difficile per i pazienti eliminare in modo efficace la placca o i depositi alimentari, pur lavando i denti correttamente. In questi casi viene lasciato ampio spazio alla proliferazione batterica e all’accumulo di tartaro, che come abbiamo visto è tra le principali cause dello sviluppo di parodontopatie.

Parodontopatia e apparecchio ortodontico ultima modifica: 2018-01-29T12:05:30+00:00 da

Autore:

Odontoiatra implantologo e parodontologo iscritto all’ordine il 23/06/1997, con N° TO 1968, membro di SIdP (Società Italiana di Parodontologia), ITI (International Team for Implantology) e SIO (Società Italiana di Implantologia Osteointegrata).
Scrivi un commento:

*

Your email address will not be published.

2018 © Copyright - Studio Cozzolino

   081.245 18 05

Shares
Studio Dentistico Cozzolino