La scelta dello studio dentistico è un passaggio importante per la nostra salute. Quali sono le principali caratteristiche che uno studio dentistico deve possedere per essere ritenuto affidabile ed essere scelto dai pazienti? Insomma, come scegliere un bravo dentista? Prima di procedere è importante ricordare che lo studio dentistico non va cercato solo da chi ha un problema di carie, da chi sta perdendo i denti o da chi intende risolvere un problema legato all’estetica dentale, ma da tutti, perché oggi il modo migliore per non avere problemi e non andare dal dentista, è fare prevenzione. La pulizia dei denti professionale è un intervento di prevenzione che andrebbe sostenuto ogni sei mesi ed è necessario, dal momento che per quanto ci si possa lavare i denti con frequenza, l’accumularsi di tartaro tra gengiva e denti è inevitabile. Un bravo dentista serve prima e di più a chi ha i denti sani, per consentire che sani rimangano.Quanto è vicino a casa mia? La vicinanza dello studio dentistico è un fattore utile ma non deve orientare la tua scelta. Anche se gli interventi di cui hai bisogno  sono semplici come uno sbiancamento, una pulizia dei denti o la cura di una piccola infezione alle gengive è importante scegliere correttamente uno studio dentistico. Infatti, per quanto la breve distanza tra casa tua e lo studio dentistico sia indubbiamente una comodità, è anche vero che una semplice pulizia dei denti fatta male può arrecare enormi danni alla bocca di un paziente, quindi in linea di massima è meglio trovare la determinazione per farsi qualche chilometro in più e arrivare in centro per farsi visitare da un bravo dentista, cioè da chi ha maggior esperienza.Un bravo dentista che costa poco? Nessuno è contrario a risparmiare, sia chiaro, ma un’offerta su Groupon per la pulizia dei denti a 30 euro, è molto spesso indice di un servizio di bassa qualità erogato da un dentista poco esperto che cerca di aumentare il proprio numero di pazienti investendo il suo tempo in terapie a basso costo. Se ci pensi un'offerta del genere, considerando anche il fatto che Groupon trattiene il 50 per cento dell'importo, è praticamente un investimento in perdita che può essere affrontato solo da chi è alle prime armi, o da chi non ha più pazienti al proprio studio. Non correre rischi lasciandoti attrarre dal solo costo basso dei trattamenti; cerca di informarti sulla qualità percepita da chi è già stato in cura presso quello studio. Se parliamo di interventi di routine, il passaparola è un buon biglietto da visita per un bravo dentista, quale che sia il suo campo.Tariffario minimo dell'ordine dei medici e odontoiatri L'ordine dei medici e odontoiatri ha promulgato un tariffario minimo, sotto il quale in passato non era possibile scendere, perché si era stimato che al disotto di certe soglie fosse impossibile garantire interventi sicuri per i pazienti. Trovi l'intero tariffario nella pagina "quanto costa il dentista" pubblicata sul nostro sito web, ma puoi scaricare il file in formato PDF direttamente dal sito web dell'ordine dei medici. Anche l'ANDI (associazione nazionale dentisti italiani) ha sviluppato e diffuso un tariffario che molti studi prendono in esame.Trattamenti avanzati, come scegliere lo studio dentistico? Ci sono due livelli sui quali puoi scegliere lo studio dentistico, il primo è quello di base, che riguarda gli interventi di routine come la cura della carie o la pulizia dei denti, il secondo concerne le terapie più difficili come quelle che riguardano l’estetica dentale, la parodontologia o l’implantologia di livello avanzato. Se il primo livello, cioè quello di base, è più facilmente raggiungibile con buoni risultati da parecchi studi dentistici, il livello avanzato, cioè quello di iper specializzazione, richiede accreditamento. Se necessiti di impiantare i denti di un’intera arcata oppure soffri di una parodontite cronica di tipo aggressivo, probabilmente il tuo caso e unico e richiede uno specialista. Il passaparola e una risorsa utile per accreditare uno studio dentistico se parliamo di terapie e interventi di base, ma per quelli avanzati occorre essere determinati e rivolgersi a un bravo dentista con titoli, pubblicazioni e riconoscimenti accademici o comunque provenienti dalla comunità scientifica, che attestino un livello elevato di specializzazione in un ambito dell’odontoiatria, quello che serve a te per curare la tua patologia. Sicuro di aver scelto un vero dentista? Il tasso di abusivismo nella professione medica è tristemente in crescita, soprattutto in alcune grosse città italiane. Per fortuna esistono strumenti molto efficaci per capire se il dentista che ti hanno consigliato è un (vero e) bravo dentista, accreditato dall'ordine dei medici e abilitato a esercitare la professione, oppure magari un semplice odontotecnico che si spaccia per dentista. Consulta il sito fnomceo e inserisci nell'apposito campo i dati del dentista che vuoi verificare. Non preoccuparti se non conosci la sua data di nascita, perché il software ti restituisce comunque il risultato corretto. Non aver paura di denunciare un dentista se scopri che esercita la professione abusivamente, così facendo espleterai un dovere civico e magari salverai la bocca e la salute di tante persone. Solo un dentista o un igienista sono abilitati a lavorare all'interno della tua bocca.Utilizzo del microscopio C'è una differenza enorme in termini di accuratezza della diagnosi e della terapia, tra un dentista che utilizza il microscopio e uno che non ne è fornito. Il Microscopio ingrandendo di molte volte quello che il dentista vede, permette di lavorare con maggiore precisione. Permette una più precisa gestione dei tessuti duri e molli attorno agli impianti, permette di realizzare corone e faccette dentarie molto più precise, e soprattutto trova la sua maggiore applicazione in Endodonzia nella cura delle devitalizzazioni permettendo di vedere dentro i piccolissimi canali del dente.Come faccio a capire se uno studio è accreditato? Se (come è naturale che sia) non sei in grado di verificare il livello di accreditamento di uno studio dentistico, ti suggeriamo di fare quanto segue:Consulta il curriculum online degli odontoiatri di uno studio. Cerca i riconoscimenti e le pubblicazioni rilevanti rispetto alla patologia da cui sei affetto. Cerca nel sito web dello studio, i riferimenti bibliografici a pubblicazioni degli odontoiatri che operano nello stesso studio dentistico sviluppando competenze diverse. Cerca il nome (e le pubblicazioni) di almeno uno dei dentisti dello studio su Pubmed, il contenitore scientifico più accreditato a livello globale.Spostarsi per un trattamento odontoiatrico Cercando referenze in questo modo, potresti accorgerti che lo studio dentistico più adatto a curare il tuo problema si trova a centinaia di chilometri di distanza da casa tua. A questo punto dovrai valutare tu se sei disposto a spostarti (anche più volte e per molto tempo in caso di un lungo trattamento ortodontico) oppure no. La scelta dipenderà dal livello di specializzazione necessario in funzione della gravità o della difficoltà dell’intervento, dalla tua determinazione a ottenere le cure migliori e chiaramente dalla tua disponibilità economica, dal momento che oltre alla spesa per un professionista affermato e iper specializzato, dovrai sostenere anche quelle di viaggio e di alloggio.Coraggio e Determinazione Già ce ne vuole per la normale visita di controllo. Molte persone purtroppo, a partire da una certa pigrizia, finiscono col procrastinare il momento di prenotare la visita dentistica. Finisce che ai giorni seguono le settimane, poi i mesi e gli anni. Intanto un problema facilmente risolvibile si aggrava mano mano fino a richiedere interventi costosi che non tutti gli studi dentistici riescono a eseguire con pieno successo. Il coraggio ti serve quando è un po’ che rimandi l’appuntamento e il tartaro si comincia a vedere sui lati dei denti. Serve coraggio perché magari insieme al tartaro cresce anche la vergogna di mostrare ad un bravo dentista una situazione di pulizia tralasciata o malcurata per troppo tempo. Il tuo dentista, anche se ancora non lo conosci, non è lì per giudicarti, ma solo per fare il suo lavoro al meglio delle sue possibilità, indipendentemente dallo stato della tua bocca, dal problema di salute dei denti o dal tempo trascorso dall’ultima visita di controllo. Determinazione non significa solo smettere di rimandare la visita di routine, ma anche cercare uno studio dentistico all’altezza di un problema specifico.  Spesso i pazienti smettono di essere “pazienti” e si arrendono. Un’infiammazione alle gengive si sviluppa in parodontite e quando i denti cominciano a muoversi in molti casi sono persi, ma non sempre. Anche quando pensi sia tardi, una soluzione è spesso possibile, quindi se ti senti chiamato in causa in questo momento, devi trovare il coraggio per contattare un buon dentista e la determinazione per trovarne uno all’altezza delle tue necessità.Come scegliere uno studio dentistico per estetica dentale Un altro punto di domanda riguarda la scelta dello studio dentistico per motivi di estetica dentale. Tutti vediamo in televisione i sorrisi perfetti dei personaggi dello spettacolo che talvolta fanno da testimonial per questo o quello studio dentistico, ma anche in quel caso, il miglior risultato estetico, se parliamo ad esempio di faccette dentali, viene dalla specializzazione, dall’essere accreditati presso la comunità scientifica, non dal pubblicare in giro le foto insieme all’attrice del momento. Puoi approfondire alcuni argomenti nel nostro Blog di Odontoiatria rivolto ad un pubblico di Odontoiatri zerodonto.com,. Qui puoi trovare casi clinici di professionisti riconosciuti a livello internazionale nel loro settore.Scegli il dentista in base al tuo problema In effetti sarebbe opportuno per lo meno nei casi più seri, trovare il coraggio di sottoporsi ad una seduta di pulizia dei denti presso lo studio di un parodontologo, perché possiede le competenze per praticare una pulizia dei denti in profondità, mediante una o più sedute di curettage eseguiti con manipoli sonici in cui si riesce a eliminare il tartaro sotto gengivale, causa principale delle infezioni e del sanguinamento che precedono la piorrea (appunto la parodontite) nei pazienti geneticamente predisposti a svilupparla. Se stai cercando sul web lo studio dentistico di un buon parodontologo, di un buon ortodontista o di un altro specialista ti suggeriamo di fare una buona ricerca su Google, senza fermarti al primo studio che trovi, ma verificando le referenze nel curriculum dei professionisti che esercitano la professione in quello studio. La maggior parte degli studi dentistici on line pubblicano i curricula dei dentisti, quindi non devi fare altro che confrontarli e fare la tua scelta.